Protesi d’anca | Cos’e’ il Fast Track?

Il Fast Track è’ un programma ideato negli anni 90’ dal chirurgo danese Henrik Kehlet composto da una serie di misure che hanno come fine la riduzione delle perdite ematiche, il miglioramento della gestione del dolore e della ferita chirurgica e l’educazione del paziente nel recupero precoce della funzionalità. Di conseguenza questo programma prevede una dimissione più rapida.

Con l’evoluzione di nuovi accessi chirurgici, migliori tecniche di anestesia, nuovi impianti protesici e sistemi infirmatici di pianificazione pre-operatoria, i chirurghi sono in grado di ridurre i tempi di recupero dopo la sostituzione protesica dell’anca. Gli effetti di tali metodi e tecnologie permettono al chirurgo di operare con maggiore precisione e minore invasività. La chirurgia mini invasiva per la sostituzione dell’anca ha questo come obiettivo.


protesidanca.net

Un pensiero su “Protesi d’anca | Cos’e’ il Fast Track?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...