Protesi d’Anca | Passare tra i muscoli senza inciderli o staccarli


L’accesso mininvasivo anteriore all’anca. Una realtà affermata.

Per laDivisione di Ortopedia Generale del Dott. G. Cammarano del CTO di Roma, la protesica d’anca con accesso mininvasivo anteriore è una realtà suffragata da migliaia di pazienti operati con successo.

  • Prima struttura in Italiaa utilizzarla sindal 2003
  • Prima struttura in Italiaper numero di pazienti operati
  • Primo centro di riferimentoin Italia dal 2003

15thAnniversary-1-570x227

L’equipe del Dott. Cammarano del CTO di Roma è oggi custode di una ragguardevole esperienza che premia chi sin dalle origini ha creduto che le nuove frontiere della protesica dell’anca dovessero innanzi tutto aiutare a ridurre al minimo i danni ai tessuti molli.

Questo consente oggi di controllare meglio il dolore post-operatorio, accelerare la riabilitazione e permettere ai pazienti di recuperare il loro stile di vita più rapidamente. Tutto ciò, unito a nuovi impianti protesici, tecnologie innovative e strumentari specifici, permette oggi di eseguire routinariamente centinaia di interventi mini-invasivi ogni anno.

Per visite in STUDIO chiamare:

Dott. G. Cammarano +39 329 1214372 – Studio  06 8551948

Dott. M. de Peppo +39 329 1214439 – Studio  06 362081


Per visite al CTO chiamare:

CUP regionale 8003333


Clinica Ars Medica

CTO di Roma


Restate connessi con protesidanca.net, iscrivetevi al blog.

2 pensieri su “Protesi d’Anca | Passare tra i muscoli senza inciderli o staccarli

  1. Molto interessato perché sofferente ad entrambe le anche.Vi prego di inviarmi le modalità ed i tempi di attesa per un intervento.Sono un pensionato uomo di ,79 anni ringrazio anticipatamente e saluto distintamente.

    "Mi piace"

    1. Gentile Marcello,
      per poter valutare correttamente le sue condizioni cliniche è necessaria una visita specialistica nel corso della quale prendere anche visione degli esami radiografici delle anche, che Lei dovrà portare con se:

      * una radiografia in proiezione antero-posteriore del “bacino per anche”, in ortostatismo
      * una radiografia in proiezione assiale delle 2 anche
      * eventuali altri accertamenti già eseguiti ( in caso di patologie concomitanti ).

      Una volta in possesso degli esami radiografici potrà prenotare una visita nella sede che Lei riterrà più opportuna tra le 3 seguenti:

      * Per incontrare il Dott. Cammarano può chiamare la Casa di cura N.S.della Mercede al Tel. +39 06 8551948
      * Per incontrare il Dott. De Peppo può chiamare la Casa di cura Ars Medica al Tel. +39 06 362081
      * Per essere visitati presso il C.T.O. di Roma può chiamare il CUP regionale al n. 8003333 e chiedere un appuntamento per l’ambulatorio di chirurgia dell’anca del CTO (Ortopedia Generale – Dott. Cammarano ) munito di impegnativa del medico curante per visita ortopedica per coxartrosi.

      Qualora a seguito della visita si riscontrasse la necessità di procedere ad un intervento chirurgico Le verranno illustrate le diverse possibilità e le relative tempistiche.

      Grazie per averci contattato, restiamo a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

      Cordiali saluti

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...