Fare sport con una protesi d’anca: Jack Nicklaus campione di Golf

Jack Nicklaus

Spesso i pazienti si chiedono: “potrò continuare a praticare una attività sportiva dopo l’intervento di protesi d’anca?” La risposta è si, se ovviamente non parliamo di sport “estremi”... Ci sono molte storie legate a questo argomento ed alcune vedono coinvolte vere e proprie leggende dello sport, come Jack Nicklaus. Nick, è un notissimo ex golfista professionista più volte campione del mondo.

“The Golden Bear” (l’orso bianco) aveva 23 anni quando si infortunò all’anca nel 1963. Grazie a frequenti iniezioni di cortisone potè alleviare il dolore e concentrarsi sul suo sport diventando uno dei golfisti di maggior successo della storia di questa attività. Negli anni la situazione della sua anca si è voluta negativamente fino a diventare una grave artrosi fino a portarlo a fermarsi durante il British Open del 1998.

Jack Nicklaus si è sottoposto ad un intervento di protesi d’anca nel 1999 con la prospettiva di tornare presto nel circuito grazie anche ad un intenso programma di riabilitazione. Nel 2005, Jack Nicklaus ha giocato il suo ultimo British Open e ha portato gli Stati Uniti alla vittoria della President’s Cup. Lo stesso anno è stato insignito della Presidential Medal of Freedom. Oggi il “l’orso bianco” vive serenamente gli anni successivi al professionismo e a tutti coloro che soffrono di artrosi all’anca come ha spfferto lui, consiglia:

“Fai quanto più esercizio possibile, mantieniti in buona salute, indipendentemente da quale sia il tuo lavoro. Non trascinare troppo a lungo la situazione. Cosi quando arriverà il momento di operarsi sarai già pronto e tornerai rapidamente in forma.”



protesidanca.net

Personaggi | Jack Nicklaus: Golf e protesi d’anca

jack_nicklaus_greatest_18_holes_of_major_championship_golf

Jack Nicklaus è un ex campione del mondo e designer di molti campi da golf in tutto il mondo. “The Golden Bear” aveva 23 anni quando nel 1963 si infortunò all’anca. Da allora si è sottoposto a una lunga sequenza di infiltrazioni al cortisone. Queste hanno contenuto il dolore abbastanza per consentirgli di diventare uno dei giocatori di maggior successo e importanti al mondo, ma nel tempo il tutto è degenerato in artrosi.

Jack ha continuato a giocare anche con la sua artrosi fino ad essere eletto Giocatore del Secolo e Giocatore del millennio da importanti riviste del settore. Ma alla fine il dolore ha avuto la meglio e lo ha costretto al ritiro avvenuto in occasione del British Open del 1998.

Nicklaus si è sottoposto all’intervento di protesi d’anca nel 1999 con la prospettiva di tornare al golf e il desiderio di continuare ad avere una vita attiva con moglie, figli e nipoti. E’ tornato sul campo da golf dopo un programma di riabilitazione aggressivo.

Nel 2005 ha giocato la suo ultimo British Open, il Master e ha portato in fine gli Stati Uniti alla vittoria della President’s Cup. E’ stato insignito della Presidential Medal of Freedom quello stesso anno. Ecco i consigli di Jack per coloro che potrebbero essere di fronte alla prospettiva di una protesi d’anca: “Fate tanto esercizio non importa esattamente quale, ma tenetevi in movimento. Penso che questo sia il senso, e se dovrete operarvi, sarete sicuramente più veloci a riabilitarvi”.

Fonte: Hipex