Testimonianze | Michele, giocare a Padel 2 mesi dopo l’intervento di protesi d’anca mininvasiva anteriore

Michele, 58 anni, ci racconta come è stato possibile tornare a giocare a Padel a 2 mesi dall’intervento di protesi d’anca mininvasiva anteriore. Dopo l’aggravarsi dei sintomi all’anca sinistra, lo scorso novembre 2020 si è sottoposto all’intervento. Tolte le stampelle a Natale 2020, nei primi giorni di gennaio 2021 già misurava la sua condizione fisica con una partitella a Padel. Negli ultimi anni questo sport di derivazione tennistica è andato via via affermandosi e non sono pochi i pazienti che ci chiedono se si possa praticare dopo l’intervento di protesi d’anca. Michele rappresenta una risposta piuttosto evidente.

Il Dr Cammarano a sinistra, e il Dr De Peppo

La più grande casistica in Italia

“PASSARE TRA I MUSCOLI SENZA INCIDERLI O STACCARLI”


Per visite in STUDIO a ROMA chiamare:

Dott. G. Cammarano +39 329 1214372 – ARS Medica 06 362081

Dott. M. de Peppo +39 329 1214439 – ARS Medica 06 362081

INVIATECI LE VOSTRE IMMAGINI RADIOGRAFICHE

INFO@PROTESIDANCA.IT

CONTATTI


Clinica ARS Medica

Approccio anteriore all’anca

Un pensiero su “Testimonianze | Michele, giocare a Padel 2 mesi dopo l’intervento di protesi d’anca mininvasiva anteriore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...