L’Artroscopia dell’Anca

L’artroscopia dell’anca analogamente a quanto concerne la stessa pratica su ginocchio e spalla, consente di osservare e intervenire sull’articolazione senza dover accedere a cielo aperto. Utilizzata inizialmente a scopo diagnostico, negli ultimi anni si è affermata anche come soluzione al trattamento vero e proprio della patologia.

Per poter intervenire sono sufficienti delle piccole incisioni atte a far passare gli strumenti come la telecamera ed un piccolo strumento adatto a rimuovere o aspirare i frammenti da trattare. L’artroscopia dell’anca si utilizza per il trattamento del morbo di Perthes (una malattia degenerativa della testa del femore), in caso di impingement femoro-acetabolare (conflitto anomalo tra testa femorale e acetabolo), per la cura della displasia dell’anca (sviluppo anomalo dell’articolazione), osteotomie del collo femorale o dell’acetabolo, per risolvere problemi come rimozione di cisti o corpi estranei.

Occorre tener presente che l’artroscopia dell’anca non è risolutiva quando il paziente presenta uno stato di artrosi avanzata, Cioè quando le superfici articolari sono ormai compromesse. In questo caso l’unico intervento risolutivo resta la protesi d’anca.

Il Dr Cammarano a sinistra, e il Dr De Peppo

La più grande casistica in Italia

“PASSARE TRA I MUSCOLI SENZA INCIDERLI O STACCARLI”


Per visite in STUDIO a ROMA chiamare:

Dott. G. Cammarano +39 329 1214372 – ARS Medica 06 362081

Dott. M. de Peppo +39 329 1214439 – ARS Medica 06 362081

INVIATECI LE VOSTRE IMMAGINI RADIOGRAFICHE

INFO@PROTESIDANCA.IT

CONTATTI


Clinica ARS Medica

Approccio anteriore all’anca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...